Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie gare podistiche


archivio gare podistiche


calendario gare su strada


calendario gare in regione


calendario gare trail


calendario gare all'estero


11 consigli per la maratona


archivio notizie

Attraverso la storia: il fascino dell'Appia antica
di Redazione Podistica, 01/04/2018

Alessia Calcagnile e Antonella Laudazi

Alessia Calcagnile e Antonella Laudazi

Scatta il conto alla rovescia per la 20ª edizione della Roma “Appia Run”, manifestazione podistica su strada organizzata dall’ACSI Nazionale in collaborazione con ACSI Italia Atletica e ACSI Campidoglio Palatino.
L'Appia Run è una gara unica al mondo, la sola su ben 5 pavimentazioni diverse: asfalto, sampietrino, basolato lavico, sterrato e per finire la pista dello Stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla.
Migliaia di appassionati runner si stanno preparando per affrontare il tracciato che prevede alcuni passaggi storici: la Tomba di Cecilia Metella, il Circo di Massenzio, il Quo Vadis, il Bosco Sacro, il Ninfeo di Egeria all’interno del Parco della Caffarella, fino all’arrivo in uno degli stadi più affascinanti del mondo.

Il ritrovo della manifestazione è fissato domenica 15 aprile alle ore 8.00 presso lo Stadio delle Terme di Caracalla a Roma. La partenza della non competitiva di 4 km sarà dato alle ore 9:00 mentre lo start delle prove competitiva e non competitiva di 13 km sarà data alle ore 9:30. Le iscrizioni chiuderanno improrogabilmente lunedì 9 aprile; non sarà possibile iscriversi la mattina della gara.
Il pacco gara consiste in una maglia tecnica e in vari gadget offerti dagli sponsor della manifestazione. Per la prima volta, in occasione della 20ª edizione, a tutti gli atleti che taglieranno il traguardo, sarà consegnata la medaglia dell’Appia Run.

Saranno premiati con materiale sportivo per gli assoluti i primi 5 uomini e le prime 5 donne giunte al traguardo; saranno inoltre premiati i primi 10 classificati delle categorie FIDAL. Infine saranno premiate con coppe, targhe e rimborsi le prime 20 società classificate sulla base della somma del numero degli arrivati (più di 200 arrivati 1000 €, tra 150 e 199 arrivati 800 €, tra 120 e 149 arrivati 600 €, ecc.).
Le premiazioni degli assoluti saranno effettuate il giorno della gara alle ore 12:00 presso lo Stadio delle Terme di Caracalla così come i premi di categoria che saranno consegnati sul posto fino alle ore 13:00.

Sabato a partire dalle ore 10 sarà possibile visitare il Villaggio dell'Appia Run presso lo Stadio delle Terme di Caracalla, che ospiterà i runner che vorranno visitare gli stand degli sponsor della manifestazione e al cui interno ci si potrà divertire ed allenare con le lezioni tenute dai trainer della “Wellness Town”, ma anche tutti i bambini che vorranno divertirsi con i gonfiabili, i biliardini e giochi di ogni tipo: inoltre i più piccoli nel pomeriggio del sabato a partire dalle ore 15:00 potranno partecipare al “Fulmine dell'Appia” (prove di velocità sulle distanze di 30/50 metri per i ragazzi da 1 a 17 anni e circuiti divertenti con diverse specialità).

Ricordiamo che la competizione fa parte sia del Criterium Top Orange che del Trofeo Solidarietà Orange. Adesso tocca a voi … che aspettate ad incontrare la storia? Iscrivetevi numerosi!!! Vi assicuro che non ve ne pentirete.

Tony Marino



Giuseppe Morelli e Emanuela Tabacchiera

Giuseppe Morelli e Emanuela Tabacchiera

Gara: Appia Run [TOP] (15/04/2018)

SCHEDA GARA


File Attachment Icon
g.jpg
File Attachment Icon
p.jpg
File Attachment Icon
per.jpg