Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

NOTIZIE SOCIALI


tinforma


notiziario tiburtino


podistica in pillole


VIDEOTECA


ritratti orange


sezione di nettuno


bacheca della solidarietà


archivio notizie

Verbale della Riunione per i Nuovi Tesserati 2018
di Redazione Podistica, 14/05/2018

Venerdì 11 maggio, presso la sede della Podistica Solidarietà, in via dello Scalo di San Lorenzo n. 16 si è tenuta la riunione per i nuovi e i vecchi atleti Orange
Alle ore 18:35 il Presidente Pino Coccia prende la parola; in sala sono presenti molti atleti, ma si auspica una sempre maggiore partecipazione, perché la forza della Podistica Solidarietà sono le PERSONE.
Il Presidente inizia seguendo l'O.D.G. presentando quindi la Società, gli scopi, le finalità, l'organizzazione e l'organigramma.

Tema importante la Mission ad Amatrice, colpita da tremendo terremoto del 2016 e del 2017. Il Presidente ha spiegato come vengono investiti i soldi e in che modo Podistica Solidarietà aiuta fattivamente i meno fortunati. Importante è la partecipazione di TUTTI per poter continuare a portare una speranza in questi luoghi.
Si è parlato della Scuola di Atletica che vede all'attivo quasi sessanta atleti che volgiono cimentarsi in tutte le discipline dell'atletica oltre ovviamente alla corsa, regina delle nostre gare.

Viene richiesto l'aiuto di tutti durante l'allestimento e lo smontaggio dei gazebo durante le gare. La Podistica si contraddistingue per questo. Per l'organizzazione interna dell'iscrizione alle gare, ma anche per la possibilità di avere un posto dove potersi cambiare e poter lasciare i propri effetti personali CUSTODITI. Serve però un aiuto in più per permettere di fare una sorta di Turn Over alle colonne della Podistica.

Vengono elencati tutti i membri del CD della società e i vari GDL.

Si è inoltre parlato di questioni quali i sospesi e i certificati medici, definendo quanto segue: 
- NON SI PUO' PARTECIPARE ALLE GARE SE SI HA UN SOSPESO SUPERIORE AI TRE MESI;
- NON SI PUO' PARTECIPARE ALLE GARE CON CERTIFICATO SCADUTO.
In merito all'ultimo punto chi si occupa della verifica, il Consigliere Umberto Balzerani, chiede ESPLICITAMENTE di inviare il certificato, qualora fosse scaduto, il venerdì precedente alla gara e non consegnarlo sotto l'arco di partenza. Sono in gioco delle responsabilità troppo grandi per voi e per la società stessa!

Si è inoltre parlato della CASSA che ha un GDL specifico che si occupa della verifica dei conti e della cancellazione dell'eventuale sospeso saldato. Se si paga in gara, si deve dare il tempo di due giorni per aggiornare il database. È un lavoro manuale e volontario e si deve permettere ai responsabili di avere il tempo di inserire tutto, pensando anche al fatto che abbiano una vita privata e magari il pomeriggio dopo la gara vorrebbero riposare anche loro.
Stessa cosa per la fototeca. Bisogna avere pazienza, le foto vengono tutte inserite non appena possibile. Si chiede comprensione e tolleranza per chi fa attività volontaria.

La Podistica Solidarietà si è prefissata di fare le cose nella maggiore trasparenza possibile, infatti pubblica la "Podistica in Pillole" dove vengono indicate tutte le cifre spese e le mission che si vanno ad effettuare.
La Società altresì fa sempre il bene dell'atleta cercando per lui, in relazione al potere contrattuale della società stessa, prezzi agevolati. Ne sono un esempio la Corri Bravetta o la Maratona di Roma.

Anche l'apertura della SEDE è affidata a un gruppo di volontari, circa trenta, che aprono la sede il martedì e il giovedì dalle ore 17 alle ore 19.
Viene richesta la collaborazione per la ricerca di "sponsor" e per un "responsabile marketing". La Podistica ha più di mille atleti al suo interno e si auspica si possa trovare una figura confacente a queste, così da poter permettere un'ulteriore crescita alla società.
Importante è anche il GDL DONAZIONE SANGUE. Il Dottor Andrea Ascoli Marchetti, che segue il GDL insieme al Responsabile della Redazione Tony Marino e Isabella Calidonna, spinge a donare. Perchè donare è vita. 

Come è importante donare il proprio tempo per effettuare il servizio alla mensa della Charitas, evento organizzato una volta al mese grazie al Consigliere Raffaele Bonfiglio, a cui tutti possono partecipare.
Prende la parola anche il Consigliere Marco Taddei per illustrare il Criterium di Atletica Leggera. Si possono vivere belle emozioni anche in età Master - dice Marco - basta solo volerlo e avere anche un minimo di conoscenza, cosa che si può ovviare iscrivendosi alle scuole di atletica della società.

Ultimo, ma non ultimo, il Consigliere Gigi Martinelli che parla della crescente sezione Triathlon, spiegando che chiunque può cimentarsi in questa disciplina, che non è per nulla disumana, basta solo volerlo e impegnarsi.

La riunione si conclude con la presentazione dei nuovi iscritti presenti.

La Podistica siamo noi tutti, è quindi importante partecipare e prestare il proprio aiuto sempre. Ci distinguiamo proprio per questo.


Isabella Calidonna




File Attachment Icon
g.jpg
File Attachment Icon
p.JPG