home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie di solidarietà


archivio notizie

Progetto Marco: il fiume della Solidarietà non si ferma mai!!!
di Aldo De Michele, 20/12/2017

Cari Amici Orange, un antico proverbio del Malawi recita “MADZI SAIWALA KWHAWA” tradotto “L’ACQUA RITROVA SEMPRE LA SUA STRADA”. E proprio l'Acqua, elemento essenziale per la Vita umana ed obiettivo dell’impegno per tutti i Volontari dell’Associazione Progetto Marco che operano per restituire Dignità a chi non ne dispone, ci racconta che anche sbarrando il corso di un fiume essa continua a scorrere su altre vie, ma scorrerà comunque.
Questo proverbio è l’essenza della nostra Associazione. Tantissime difficoltà ci hanno sbarrato e ci sbarrano il cammino in Africa ma Progetto Marco ha continuato a dare Dignità percorrendo altre vie. Il desiderio di SOLIDARIETA’ è inarrestabile come l’Acqua.

Due nuove aule della Scuola Primaria di Nthulu, dove frequentano circa 2000 bambini, sono ora disponibili per due classi standard 6ª. Le famiglie che partecipano al Progetto Agricolo hanno sistemato nella nuova stalla le mucche acquistate. Le stesse famiglie custodiscono vicino alle loro capanne le capre acquistate e tra poco riceveranno anche i polli da uova e quelli da vendere.
Nel Progetto Apicoltura che si è concretizzato grazie alla donazione dell’Atletica Nepi, Podistica Solidarietà ed LBM Sport dell’edizione 2017 della Tre Comuni, le famiglie hanno portato a termine la 2ª raccolta di miele per un totale nell’anno di 90 bottiglie a nucleo. Questo ha consentito di ricavare dalla vendita circa 400 euro a famiglia. Adesso si che la loro Vita è cambiata. Rapportate questo importo al salario di un operaio del Malawi che varia tra i 20 ed i 30 euro mensili, quando ha la fortuna di lavorare.
Siamo proprio felici che le nostre piccole idee, nelle quali credono tantissimi che ci leggono, possano ottenere risultati così importanti.



Ci siamo successivamente spostati per la prima volta a Thyolo nell’area dove opera da molti anni la SOTTOSOPRA MALAWI ONLUS con la quale Progetto Marco ha concordato di formare un nuovo team di riparatori di pozzi. In uno scenario naturale di emozionante bellezza, tra le piantagioni di thè, caffè e macadamia, ci sono tanti meravigliosi villaggi abitati da persone di etnia Alhomwe, una delle tribù più popolose del Malawi, che sono protetti dagli Spiriti della Madre delle montagne, il massiccio del Mulanje, la cui vetta si innalza oltre i 3000mt. Una montagna d’acqua nel senso vero della parola dalla quale discendono verso il piano ben 16 fiumi attraverso cascate di particolare bellezza.
Il nuovo team ha operato sui pozzi di 25 villaggi con interventi di riparazione o di manutenzione straordinaria e sostituzione dei particolari che sono più soggetti ad usura per l’uso continuo che ne fanno le donne. Questa attività, che ci ha consentito in pochi anni di intervenire su circa 500 pozzi, è molto più economica della realizzazione di nuovi pozzi ma ha la stessa efficacia e concretezza di aiuto a chi attraverso l’acqua ritrova Dignità di Vita.



Dopo 22 giorni si riparte dal Malawi carichi di emozioni e con altra esperienza sulle spalle. Si rientra con poche valigie perché quelle piene di indumenti per i bambini e le donne, donati da tante famiglie a noi vicine, si sono svuotate nei villaggi. Ma le valigie rimaste sono comunque pesanti in quanto contengono le forti emozioni provate e condivise, i sorrisi dei bambini e delle donne incontrate nei villaggi, i canti di gioia quando l’acqua torna sgorgare dai pozzi anche dopo anni che non usciva.
A noi di Progetto Marco ci piace vincere facile, come proclama una nota pubblicità. L'Acqua, ovvero la Dignità dell’essere umano e un Diritto per tutti alla Vita. Non ci fermeremo finchè ogni essere umano non potrà disporne vicino al luogo dove vive senza dover percorrere distanze incredibili e soprattutto averla potabile senza attingerla da luoghi indescrivibili anche a rischio della propria Vita. Ciò non toglie nulla ai nostri ulteriori obiettivi associativi quali Educazione scolastica, Aiuti sanitari, Progetti di sviluppo nel settore agricolo ma il diritto all’Acqua di queste popolazioni riveste un ruolo primario.



Possiamo fare molto di più ma ciò sarà possibile solo se Voi camminerete accanto a noi dimostrandoci che non siamo soli. Parlate dei nostri Progetti a quante più persone potete e condividete ciò che vi raccontiamo perché più saremo e più sarà facile riuscire ad aiutarli. Non vi chiediamo gli SMS, siete Voi i nostri SMS verso gli altri. Dopo oltre 25 interventi sui pozzi che necessitavano anche di riparazioni pesanti per garantirne il funzionamento nei prossimi anni, il Zitsime Team potrà operare in autonomia disponendo anche di ricambi ed attrezzature idonee. Questo è sicuramente un risvolto non secondario. Operare facendo in modo che queste popolazioni acquistino la fiducia per poter fare da soli invece che cullare la speranza che un giorno arrivi qualcuno a fare qualcosa per loro. Riteniamo che questo processo di sviluppo sia alla loro portata e che si possa intervenire concretizzandolo attraverso situazioni come questa appena vissuta.

Grazie alla Sottosopra Malawi che ci ha ospitato, grazie a Davide instancabile riferimento in questa nuova esperienza, grazie alla Gente di etnia alomwe che vive in questi popolosi Villaggi per tutto ciò che ci hanno donato.
Grazie anche a Voi Popolo Orange ed agli Amici della Atletica Nepi e della LBM. Come sempre chi ha la fortuna di vivere queste esperienze riporta casa molto di più di ciò che lascia qui.
La considerazione conclusiva è affidata alle parole di un responsabile locale della ONLUS Sottosopra che ringraziandoci ci ha detto “Avete operato in silenzio ma il vostro lavoro ha fatto rumore”.
Alla prossima con affetto… un Volontario




File Attachment Icon
g.jpg
File Attachment Icon
p.jpg
File Attachment Icon
2.jpg
File Attachment Icon
3.jpg
File Attachment Icon
4.jpg