Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie gare podistiche


archivio gare podistiche


calendario gare su strada


calendario gare in regione


calendario gare trail


calendario gare all'estero


11 consigli per la maratona


archivio notizie

Amatrice: Amore e Solidarietà
di Isabella Calidonna, 26/08/2017

Domenica 19 la Podistica Solidarietà ha vinto su tutto. Organizzazione, supporto, ma in special modo ha vinto in Amore e Solidarietà: 77 atleti... 77 cuori che battevano all'unisono per Amatrice.
Non tutti sono riusciti ad essere presenti, ma hanno potuto conoscere e fare proprio l'emozione dell'intera giornata attraverso i loro racconti e le loro parole. 

Per molti non era la prima volta, si erano trovati spesso in passato a correre l'Amatrice-Configno, come Adelaide che racconta che questa era la sua terza volta allo start "ma l'emozione provata è stata fortissima. Ancor di più della prima volta. All'inizio ho provato un profondo disagio, non riconoscevo più i luoghi a me cari. Mi sembrava quasi di disturbare. Invece gli amatriciani continuavano ad incitarci e a ringraziarci della nostra chiassosa presenza. Un momento indimenticabile. Per tutto questo voglio ringraziare Amatrice".

Anche Gabriele ha provato una forte emozione in particolare nel "sentire gli amatriciani che ci applaudivano lungo tutto il percorso".

Bruno ha deciso che, nonostante tutto, la voleva fare questa gara, a tutti i costi. Per Amatrice, ma anche per se stesso. "Ripartire dove tutto è da ricostruire da uno stimolo in più. osservare, mentre corri, che chi non ha nulla ti batte le mani e ti incoraggia non ha prezzo. Un'emozione unica, come indossare di nuovo proprio per questa gara la canotta orange".

E Marco non dimentica di fare un ringraziamento speciale al nostro presidente "che con un dolore immenso nel cuore si è prodigato affinché tutto si potesse svolgere nel migliore dei modi".

Anche il Pres ha gareggiato. Una gara liberatoria la sua che ha dedicato al suo angelo volato in cielo solo pochi giorni prima.
Una grande forza quella Orange. Una forza che parte dal cuore, un cuore tutto Orange.


Gara: Amatrice Configno [TOP] [CE] (20/08/2017)

SCHEDA GARA



File Attachment Icon
p.jpg
File Attachment Icon
g.jpg