Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

NOTIZIE SOCIALI


tinforma


notiziario tiburtino


podistica in pillole


VIDEOTECA


ritratti orange


sezione di nettuno


bacheca della solidarietà


archivio notizie

Pensando alla mia sorellina
di Cristina Salerno, 12/09/2010

Cristina e Roberta Salerno

Cristina e Roberta Salerno

Si dice che una delle regole del buon runner sia quella di cercare di incoraggiare gli altri a correre.

Così dopo aver tentato con amici e colleghi decido di provare con i familiari e nell'agosto scorso regalo a mia sorella Roberta un paio di scarpe da running ed un contapassi.

Ma si sa, la corsa è fatica e non è facile cominciare. Così per alcuni mesi scarpe e contapassi vengono utilizzati solo come compagni delle sue camminate, che però pian piano si fanno sempre più lunghe....

Arriva Natale e Federico ed io andiamo a festeggiarlo a Genova con i miei genitori, portando con noi tanta voglia di correre, alla quale diamo sfogo durante le feste sul mio amato lungomare tra Voltri e Arenzano.

Roberta finalmente decide di accompagnarci e quindi muove i primi passi di corsa dietro di noi... Non male!"... corri, cammina e recupera!"

A maggio la sua prima vera corsa senza fermarsi e poi 10, 15, 18 fino ai suoi primi 21K: la mezza di "Arensen" (Arenzano) in 2:05:20 (non c'era il real time: peccato!)

Bel colpo Robby! Ora se Federico ed io non ci diamo una mossa ci sorpassi... però mi raccomando: sulla sinistra e con la freccia!


Roberta Salerno

Roberta Salerno



File Attachment Icon
salernoduo.jpg
File Attachment Icon
salernorobertapicc.jpg