Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

NOTIZIE SOCIALI


tinforma


notiziario tiburtino


podistica in pillole


VIDEOTECA


ritratti orange


sezione di nettuno


bacheca della solidarietà


archivio notizie

Un anno insieme
di Mario Tannoia, 10/04/2011

Tra loro alcuni atleti del Corso

Tra loro alcuni atleti del Corso

Da pochi giorni la scuola di podismo della nostra podistica ha compiuto 1 anno e ci siamo ritrovati a brindare in grande semplicità con la gioia di esserci e di condividere questo traguardo insieme agli altri compagni di avventura.

Ho utilizzato l’aggettivo semplicità perché è quello che mi è balenato nella mente mentre guardavo gli altri…….. Amici(?), Compagni(?), Colleghi(?), Podisti(?), scegliete voi il modo giusto di definirci; dicevo che il termine semplicità è quello che mi è apparso più evidente mentre guardavo i vostri visi sorridenti che ascoltavano le brevi parole del Nostro Grande Presidente e quelle del Nostro insostituibile Coach Fulvio.

Un brindisi in mezzo al prato consumando meno di mezza bottiglia di Brachetto in 15, con alcuni che hanno voluto proprio esserci e che pur non avendo tempo di allenarsi quel giorno sono venuti in “borghese” per condividere con gli altri questo piccolo ma evidentemente, per noi, importante traguardo.

A dire tutto questo naturalmente è il meno titolato a farlo, dal momento che sono in pratica una new entry; però in questi 4 mesi oltre ad ottenere degli importanti miglioramenti sportivi e ad acquisire una maggiore conoscenza del mio corpo e dei metodi di allenamento, mi sono anche reso conto di altro.

Ho potuto constatare come lo spirito della Podistica sia fortemente presente nella scuola di podismo; ho visto come, la voglia di stare insieme e di stare bene, la non esasperazione della competizione, l’estrema libertà di ognuno, la grande generosità di Pino e Fulvio, consentono di trovare un ambiente sano ed allo stesso tempo professionale.

Il martedì, il giovedì ed il sabato diventano così lo specchio in piccolo dello spirito solidale che ci anima e che è anche il fine ultimo della nostra Podistica.

Riusciamo in questo modo a condividere le fatiche e le gioie, ci conosciamo meglio e quando ci rincontriamo in una gara abbiamo anche la possibilità di chiamarci per nome e la gioia di scambiare due parole proprio perché alla scuola abbiamo condiviso il nostro tempo e la nostra fatica.

Questo il mio bilancio, e l’augurio che faccio alla scuola di podismo è quello di poter mantenere questa preziosa semplicità anche in futuro.


Giuseppina Pesoli

Giuseppina Pesoli



File Attachment Icon
corsobig.jpg
File Attachment Icon
pesolicorsopicc.jpg