Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

NOTIZIE SOCIALI


tinforma


notiziario tiburtino


podistica in pillole


VIDEOTECA


ritratti orange


sezione di nettuno


bacheca della solidarietà


archivio notizie

Auguri alla Podistica Solidarietà
di Giuseppe Coccia, 24/12/2007


Indirizzati a tutti voi amici della Podistica Solidarietà che in questi ultimi sei anni avete contribuito a creare una meravigliosa realtà nel mondo del podismo, a voi che avete il merito di aver dato vita ad un bellissimo e fantastico gruppo di amici.

Corro da tanti anni, ma mai, prima d’ora, mi era capitato di vivere un’esperienza così coinvolgente, così entusiasmante, così emozionante come quella che sto vivendo in questo momento.

Non avrei mai pensato che uno sport così duro e faticoso potesse emozionarmi ogni giorno di più e potesse permettermi di ritrovarmi spesso in compagnia di tanti amici nei posti e nelle ore più impensabili e scoprire così ogni volta nuove sensazioni e nuove infinite, piccole, grandi emozioni.

Da quando ho avuto l’onore e il piacere di assumere la presidenza della Podistica Solidarietà, e con essa ho avuto così la possibilità di coordinare un meraviglioso gruppo di amici e di atleti, mi sono reso conto di quanto può essere importante questo sport non solo per se stessi ma anche per chi ha ricevuto poco dalla vita, insieme siamo riusciti a creare un connubio inscindibile, la possibilità di aiutare il prossimo attraverso la corsa.

Da anni, infatti, proprio attraverso la corsa, riusciamo ad essere attivamente impegnati nel sociale e in campo umanitario, le vincite per la nostra partecipazione alle gare vengono per lo più donate ad associazioni, a case famiglia, o utilizzate per progetti di ricerca, per interventi a favore di popolazioni che vivono in condizioni di povertà e disagio.

E tutto questo grazie a voi, al vostro costante impegno non solo in campo sportivo ma anche e soprattutto in campo umanitario, al vostro saper mettere a disposizione degli altri parte del vostro tempo libero, grazie dunque a tutti voi per essere riusciti a sottrarre tempo che avreste potuto dedicare alle vostre famiglie, grazie alla vostra grande risposta a tutte le nostre iniziative benefiche e al vostro grande senso umano.

Termino con l’augurio che il Santo Natale possa portare nelle vostre case la serenità che meritate, la vitalità, l’energia e le emozioni giuste per continuare su questa bellissima strada, e vi saluto con la speranza che il Nuovo Anno possa in qualche modo aiutare voi e tutti i bambini e le persone meno fortunate di noi.

Giuseppe Coccia




File Attachment Icon
coccia1.gif
File Attachment Icon
coccia3.jpg