Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

NOTIZIE SOCIALI


tinforma


notiziario tiburtino


podistica in pillole


VIDEOTECA


ritratti orange


sezione di nettuno


bacheca della solidarietà


archivio notizie

C'è sempre una prima volta...per donare!!!
di Pasquale Trabucco, 25/09/2011

“…Non sono mai andata a donare il sangue, ho il terrore. La paura non è una buona scusa. Adesso ci vado…” Penso che questa frase, pronunciata da un’amica di Aleksandra, possa racchiudere il pensiero di molti di noi!

Tante volte abbiamo pensato che l’errore sia il "non donare" perché nel donarsi c’è la vera gioia.
Poi ci fermiamo di fronte alla paura irrazionale che una piccola puntura possa farci del male, che un ago possa farci soffrire…Ma la paura non è una buona scusa!

Allora, prendiamo in mano la nostra vita e diamo ancora esempio di generosità e solidarietà!

Infatti, come ha scritto di recente il nostro Presidente “……….noi non giriamo la testa!...”!

Non donare, ovviamente quando ci sono le condizioni fisiche per farlo, è un po’ girare la testa e questo, noi podisti solidali, non possiamo permettercelo, non possiamo girare la testa di fronte ad un bisogno così grande!

La cultura della donazione deve diventare “contagiosa”: tanta gente, sia individualmente sia attraverso le associazioni e le parrocchie, dona il proprio sangue con la certezza che contribuirà a salvare vite! Le nostre corse, fatte di sudore e fatica, concorrono a realizzare progetti solidali anche nei punti più dimenticati del mondo, ma, con il nostro sangue, potremo aiutare il nostro vicino e non saperlo mai.
Se ci fermiamo a pensare a quanto sangue serve, a tutte le emergenze che ci sono durante l’anno e soprattutto in estate, non sembra possibile che il sangue debba mancare perché la maggior parte di noi può donare il sangue e la maggior parte di noi, almeno una volta nella vita, potrebbe averne bisogno.

Dobbiamo iniziare a spiegare già ai nostri figli l’urgenza di avere sempre più “oro rosso” a disposizione e, quindi, la necessità di imparare a donare il sangue, in quanto questo gesto è un grande atto di sensibilità e consapevolezza che ci fa sentire orgogliosi di noi stessi.

La nostra società sportiva, grazie all’impegno di alcuni di noi, e in particolar modo di Gianfranco Novelli e Giuseppe Biafora, da molti anni ha costituito un gruppo donatori nell’ambito della Associazione Ad Spem (il cui sito è presente nella nostra homepage). Numerosi, infatti, sono stati i nostri iscritti che si sono indirizzati a questo centro trasfusionale del Policlinico Umberto I per effettuare le donazioni.

Ora, dato che a volte “l’unione fa la forza e spinge ad atti coraggiosi”, parlando con Pino ho pensato di concordare con l’Associazione Ad Spem alcuni giorni di raccolta sangue presso la nostra sede allo Scalo San Lorenzo, in modo da inserire nel nostro calendario alcune “gare/donazioni” che ci vedranno sicuramente numerosi e partecipi per questo scopo benefico e solidale, con l’unica differenza che, in queste occasioni, potranno iscriversi alla “gara/donazione” anche i familiari e gli amici degli atleti.


Di seguito le date in cui verranno effettuate le donazioni:

GIORNO

DATA

ORA

 

LUOGO

SABATO

10  dicembre 2011

07.45/11.00

SCALO S.LORENZO

SABATO

31  marzo 2012

07.45/11.00

SCALO S.LORENZO

SABATO

16  giugno 2012

07.45/11.00

SCALO S.LORENZO

SABATO

29  settembre 2012

07.45/11.00

SCALO S.LORENZO

SABATO

15  dicembre 2012

07.45/11.00

SCALO S.LORENZO




Non bisogna dimenticare che donare il sangue garantisce a noi donatori un controllo costante del nostro stato di salute, attraverso accurati esami di laboratorio sul prelievo effettuato.

Inoltre, potenziare il gruppo donatori già esistente potrà consentire di usufruire di una maggiore disponibilità di sangue per coloro che ne avessero bisogno.
Con la speranza che il gruppo donatori si possa arricchire di nuovi ingressi e che questa “gara” diventi tradizione della “Solidarietà Podistica”, invito tutti noi ad essere presenti già dal 10 dicembre di questo magico 2011, che ci ha visti sul podio in quasi tutte le gare a cui abbiamo partecipato, con la fiducia di riuscire anche questa volta a salire sul podio più alto della donazione laziale. Lino

Per ulteriori informazioni consulta il sito dell’Associazione “Ad Spem” sulla nostra homepage.

Per quanti vogliano recarsi a donare presso l’Associazione “Ad Spem” al Policlinico Umberto I, specificare il codice sezione 053 attribuito alla nostra società.




File Attachment Icon
sangue(s).jpg
File Attachment Icon
sangue(l).jpg