Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie gare podistiche


archivio gare podistiche


calendario gare su strada


calendario gare in regione


calendario gare trail


calendario gare all'estero


11 consigli per la maratona


archivio notizie

La Maratona di Firenze corsa da seduto.
di Fabio Ricci, 25/11/2007

Il Magnifico Trio alla Maratona di Roma 2007, in bici papà Franco Meschini. (foto di Giuseppe Coccia)

Il Magnifico Trio alla Maratona di Roma 2007, in bici papà Franco Meschini. (foto di Giuseppe Coccia)

Ore 9:05
Eccomi qui, seduto davanti a PC e TV, pronto a seguire la maratona di Firenze: non potendo correre con loro (l’inguine mi fa male anche da seduto…) “accompagnerò” Checco, Giorgio e Alessandro tramite immagini e risultati parziali.
Le previsioni meteorologiche sono ottime: cielo coperto e temperatura compresa tra 11° e 15°.
Oggi i nostri tre Orange vanno all’assalto del muro delle 2.40’, sfiorato già 8 mesi fa a Roma; i loro personali attuali sono 2.40’29” per Checco, 2.40’05” per Giorgio e e 2.42’24” per Alessandro.

Ore 9:10
Cerco sul PC la situazione meteo attuale (www.firenzemeteo.com): temperatura 11,4°, vento nullo, umidità 99%... piove?!?
Cerco sulle webcam del sito ed in effetti sembra proprio brutto tempo…
Riesco anche a trovare quanto piove: fino ad adesso 1,8 mm.

Ore 9:15
Inizia il collegamento su Rai3: che piacere sentire Orlando Pizzolato, oggi non in veste di “allenatore”, ma solo di telecronista.
Prime immagini da Firenze: l’asfalto è bagnato e Orlando dice che c’è una forte umidità, ma senza pioggia… Dai ragazzi, spero che queste condizioni vi facciano partire con più prudenza del solito e questa potrebbe essere un’arma decisiva nell’ultima parte di gara.
Ora sembra stia uscendo il sole!

Ore 9:20
Partiti! Chiaramente la Rai inquadrerà solo i primi… chissà perché, con tutti i canali satellitari a disposizione, non fanno come a NY dove la diretta dura per ore e ore, facendo vedere anche la VERA maratona, quella degli amatori. Una maglia arancione si intravede poco dietro la Sicari: Checco?!?

5° km
Giorgio 17’44”, Checco 17’51”, Alessandro 18’06”, Patrizia Cini 18’43”, Fabrizio Terrinoni 20’43” (non me ne vogliano gli altri Orange, ma è difficile seguirvi tutti!). E’ vero che i primi km sono in discesa, ma il ritmo è velocissimo!

10° km
Giorgio 36’15”, Checco 36’31”, Alessandro 37’03”, Patrizia 38’20”, Fabrizio 41’49”: la velocità è chiaramente diminuita e ognuno ha iniziato a prendere il proprio ritmo-gara.

15° km
La temperatura è salita a 12,1°, mentre l’umidità è leggermente scesa.
Giorgio 54’41”, Checco 55’14”, Alessandro 56’00”, Patrizia 58’15”, Fabrizio 1.02’39”: tempi molto regolari, benissimo!

Mezza maratona
Temperatura 12,8°. I primi sono passati in 1.04’37”!
Giorgio, sempre in compagnia di Andrea Mancini, 1.17’03”, Checco 1.18’12”, Alessandro 1.19’02”, Patrizia 1.23’17” (4^ tra le donne), Fabrizio 1.27’50”, Alberto Lauri 1.37’49”.


25° km
Temperatura 13,1°. Giorgio continua a volare a 3’41”/km e passa in 1.31’28”, Checco 1.33’06”, Alessandro 1.33’50”, Patrizia (salita al 3° posto) 1.39’30”.

30° km
La temperatura si è leggermente abbassata: 12,9°.
Giorgio 1.49’51”, Checco 1.52’09”, Alessandro 1.52’51”, Patrizia 2.00’21”, Fabrizio 2.04’52”.

35° km
Giorgio (ora solo dopo lo stop di Andrea Mancini) 2.08’37”, Checco 2.11’40”, Alessandro 2.12’50”, Patrizia 2.21’54”, Fabrizio 2.26’06”.

40° km
Giorgio 2.28’10”, Checco 2.31’23” (dai, non mollare!), Alessandro 2.33’60”, Patrizia 2.44’07”, Fabrizio 2.47’32”.

Arrivo
Temperatura 13,0°. La TV mostra impietosa il finale sofferto della Sicari, ma guardando i parziali sono in molti ad aver rallentato decisamente il ritmo negli ultimi km.
Giorgio chiude in 2.37’09” e stabilisce il nuovo record della Podistica Solidarietà, Checco accelera nel finale e con 2.39’56” infrange il muro delle 2.40’, Alessandro 2.42’51”, Patrizia (5^) 2.53’59”, Fabrizio (da buon triathleta, molto regolare) 2.56’35”, Alberto Lauri 3.15’41”, Francesco Trebbi 3.25’14”.

Che fatica… preferisco di gran lunga correre a seguire la gara davanti al PC, ma vista la mia attuale condizione questo è il massimo che posso fare!

Sono felicissimo per Checco che finalmente ha raggiunto l’obiettivo e devo dire che è un onore essere “detronizzato” da un atleta come Giorgio; peccato per Alessandro che ha solo sfiorato il proprio personale, ma sarà per la prossima volta.

Ecco aggiornati i dieci migliori tempi della Podistica Solidarietà:
Giorgio Meschini 2.37’09” Firenze 07
Fabio Ricci 2.38’32” Treviso 07
Francesco De Luca 2.39’56” Firenze 07
Francesco De Luca 2.40’29” Milano 04
Francesco De Luca 2.40’42” Roma 07
Fabio Ricci 2.40’43” Roma 06
Giorgio Meschini 2.42’05” Roma 07
Alessandro Borioni 2.42’24” Roma 07
Fabio Ricci 2.42’38” New York 06
Alessandro Borioni 2.42’51” Firenze 07


Ben tre di questi tempi sono stati ottenuti oggi e sette nel 2007: siamo sempre più veloci!!!


Felice, Gianluca, Alessandro, Giorgio, Checco, Andrea e Alberto alla Maratona di Roma 2007. (foto di Giuseppe Coccia)

Felice, Gianluca, Alessandro, Giorgio, Checco, Andrea e Alberto alla Maratona di Roma 2007. (foto di Giuseppe Coccia)

Gara: Maratona di Firenze (25/11/2007)

SCHEDA GARA



File Attachment Icon
fir_sml.jpg
File Attachment Icon
fir_big.jpg